Leonardo Felix Elias

Corsi regolari di Tango Argentino diretti da Leonardo Felix Elias, divisi in 3 cicli di 12 lezioni

Corso Principianti
È rivolto a tutti coloro che vogliono avvicinarsi al tango argentino. Si consiglia di cominciare all'inizio dell'anno o di ogni ciclo. In questo livello si studia: l’abbraccio (abrazo), la camminata, l’otto (ocho), il rimbalzo (rebote), l'incrocio (cruce), il mezzo giro, il giro ed alcuni movimenti tradizionali per la sala. Durante il corso uno degli stimoli fondamentali per gli allievi saranno la Pratica e le serate della Milonga che avranno luogo nell'Atelier di CulturTango, oltre alle diverse attività della scuola come stage, workshop, laboratori coreografici e tanto altro...
Corso Quasi Intermedi
È rivolto a coloro che hanno già acquisito gli elementi tecnici di base o che hanno studiato un anno nel Corso Principianti. In questo livello si rivedono gli elementi del livello principiante con nuove combinazioni di movimenti, in modo da pulire e consolidare quanto già studiato e progredire verso il livello intermedio. Queste lezioni sono consigliate alle persone che, dopo avere studiato il tango per uno o due anni, hanno smesso e vogliono ricominciare.
Corso Intermedi
È rivolto agli appassionati che hanno studiato minimo due anni. Si dà per scontato che l'allievo sappia come muoversi nella sala da ballo con i seguenti movimenti: l’abbraccio (abrazo), la camminata, l’otto (ocho), il rimbalzo (rebote), l'incrocio (cruce), il mezzo giro, il giro ed alcuni movimenti tradizionali per la sala. Si dà per scontato, inoltre, che l'allievo conosca i ritmi della milonga e del vals, oltre a quello del tango. In questo modo, nel corso intermedio si può progredire nell'apprendimento di ulteriori movimenti quali voleos, adornos, ganchos, sacadas, cambi di direzione, barridas, cambio di giro e tanto altro...
Corso Quasi Avanzati
È diretto a persone che hanno almeno 3 anni di studio. Ha lo scopo di perfezionare movimenti quali voleos, adornos, ganchos, sacadas, cambi di direzione, barridas, giri. Propone, inoltre, lo studio di nuove varianti e combinazioni di movimenti. In questo livello, il cambio di coppia durante le lezione è liberamente gestito dagli allievi.
Corso Tematico
È aperto a coloro che studiano il tango da anni e che desiderano rivedere movimenti già studiati per pulirli tecnicamente e migliorare, così, la qualità del loro ballo. Si tratta di un percorso di approfondimento, che dedica a ogni singolo movimento o ritmo un ciclo di 4 lezioni. La lezione si suddivide in una prima parte di lavoro tecnico, focalizzato sulla consapevolezza del movimento ritmico del corpo, e in una seconda parte in coppia, dove importante sarà il cambio di partner per non viziare i movimenti e renderli duttili e armonici.
Corso Tecnica donna/uomo
Si tratta di un lavoro con se stessi, di gruppo e in coppia, per studiare la postura, l'asse, l'equilibrio, la camminata, gli abbellimenti, la comunicazione, l'improvvisazione, l'altro ruolo e l'interazione nello spazio circostante, con lo scopo di rendere il proprio ballo comodo, musicale ed elegante.
Vals e Milonga
Il percorso didattico comprende un corso stabile di vals e milonga, in modo da completare la preparazione degli allievi, che così potranno ballare tutte le tandas nelle serate danzanti.
Laboratorio Coreografico
Ha lo scopo di creare con gli studenti una o più coreografie, con la finalità di presentarla/e nell'ambito del saggio-spettacolo di fine anno. Il laboratorio coreografico prevede un minimo di 10 incontri (al di fuori dei corsi regolari) e comporta uno studio approfondito del Tango Salone, del Tango Nuevo, della Milonga e del Vals, sulle note sia delle orchestre più importanti dell'epoca d'oro del tango sia di quelle contemporanee. Il maestro stabilirà data e luogo del saggio-spettacolo, che vedrà gli allievi impegnati in una vera e propria performance.
Saggio-Spettacolo
Vi potranno partecipare soltanto gli allievi che avranno frequentato i corsi annuali per un minimo di sei mesi. La partecipazione al saggio-spettacolo è facoltativa. Detto evento, diretto dal o dai maestri, avrà luogo in una location da stabilire: teatro, milonga o altro. È il momento più atteso dagli allievi dato che, alla fine dell'anno di studio, potranno mettere in pratica gli insegnamenti ricevuti.
La Practica CulturTango
È l'occasione ideale affinché gli allievi si incontrino e si confrontino nel percorso di apprendimento sotto la guida del maestro, da interpellare per risolvere ogni eventuale dubbio.

Leonardo Felix Elias

Maestro, ballerino e coreografo di tango argentino con più di vent'anni di esperienza a livello internazionale nel teatro, nel cinema e nella televisione.

Nasce a Mar del Plata (Argentina). Stimolato dal suo ambiente familiare, sin da bambino si dedica alla formazione artistica. Studia prima chitarra con due grandi maestri, “Donda” e “Biondi”, e poi il tango come ballerino e coreografo. Il suo primo Maestro è Walter Rodríguez “El Maestro de los Maestros”.
In Argentina si esibisce in importanti manifestazioni, performance e milongas, quali El Cabildo, El Arrabal, ArteCo, La Cuadrada. È, inoltre, ospite di programmi televisivi e di interviste radiofoniche.
In Italia lavora in AmarTangO, dando vita a un’intensa attività performativa e didattica presso l'Ufficio Culturale dell'Ambasciata Argentina in Italia, a diversificati eventi e alla "Milonga AmarTangO", che ospita numerosi artisti e tangueros. Crea la compagnia "Buenos Aires Tango", con la quale partecipa a varie manifestazioni.
La sua attività di promozione del tango comprende, inoltre, l’ideazione e la realizzazione della I e II edizione della rassegna CulturTango (musica, danza, psicologia, storia, letteratura, cinema), che si svolgono nel 2015 e 2016 presso l'Università eCampus di Roma. Nel 2016 tiene un ciclo di conferenze dal titolo "Il tango racconta..." nell'ambito del corso di Letteratura ispano-americana presso L'Università IULM di Milano. La sua attività come maestro, ballerino e coreografo di tango argentino si svolge attualmente a Roma, dov'è fondatore e direttore artistico del Centro Culturale Argentino CulturTango. C.V. completo